Forte influenza dell’alimentazione sullo sviluppo del tessuto mammario: nuove conferme

Sprayfo Life Start sets Life PerformanceIl pieno sviluppo del tessuto mammario dipende fortemente dall’alimentazione del vitello nelle prime 8 settimane di vita.

Questa affermazione ha trovato nuove conferme da un recente studio negli Stati Uniti. I risultati mostrano che l'aumento della somministrazione di latte ai vitelli ha un forte impatto sulla crescita del tessuto mammario e sullo sviluppo delle ghiandole mammarie dopo i primi 54 giorni di vita.

Già nel 2005 alcuni studi di Brown dimostravano che il quantitativo di latte in polvere somministrato ai vitelli nelle prime 8 settimane di vita avevano un enorme effetto sullo sviluppo mammario. Sia il numero di cellule mammarie sviluppate (Parenchym DNA) che l'attività cellulare (parenchima RNA) sono fortemente dipendenti dall'apporto di nutrienti (come dimostrato dalla ricerca di Brown).

Correlazione tra l'assunzione di latte da parte del vitello e lo sviluppo mammario

Sono stati recentemente pubblicati dalla Cornell University di Ithaca negli Stati Uniti (F. Soberon e ME van Amburgh) i risultati di una sperimentazione dove è stata anche studiata la correlazione tra assunzione di mangime nella prima fase della vita e lo sviluppo del tessuto mammario. Nel gruppo di controllo 6 vitelli sono stati alimentati con 32,6 kg. di latte in polvere (in media 0,600 kg/giorno) nel corso dei primi 54 giorni di vita. Nello stesso periodo, un gruppo di prova è stato alimentato con 69,5 kg. di latte in polvere (in media 1,300 kg/giorno).

Con elevati livelli di nutrizione, maggior sviluppo mammario

Dopo 54 giorni, il peso del tessuto mammario totale del gruppo test era di 4,5 volte superiore a quello del gruppo di controllo. Nel gruppo di prova, il peso del parenchima (l’attività cellulare) era 5,9 volte superiore a quello del gruppo di controllo. Questi risultati dimostrano ancora una volta che lo sviluppo mammario può essere fortemente influenzato dalle sostanze nutritive apportate dal latte in polvere con cui il vitello viene alimentato durante lo svezzamento. Anche reni e fegato crescono più velocemente migliorando l’ingestione di alimenti ma, la risposta del tessuto mammario è di gran lunga la più importante.

Valorizzare al massimo il potenziale genetico

Il volume giornaliero di latte in polvere somministrato al gruppo di test è maggiore di quello somministrato con la tabella di alimentazione tradizionale.  Per tutte le Aziende Agricole questo rappresenta una grande opportunità per un maggior sviluppo mammario dei vitelli ottimizzando al massimo il potenziale genetico dei loro animali.

Questo studio è pienamente in linea con la visione Sprayfo “Life Start sets Life Performance".

Riassumendo il concetto Sprayfo Life Start: maggiore quantità di latte ricostituito, maggior concentrazione e maggior attenzione per le prime cinque settimane di vita dei giovani vitelli.

Volete sapere quale programma di alimentazione è più adatto alla Vostra Azienda? Saremo lieti di aiutarvi!

Contattate il nostro Specialista Sprayfo.

Massimizzare il potenziale di crescita dei vitelli!

La crescita di un vitello nelle prime 8 settimane ha dimostrato di influenzare la carriera produttiva di latte. Ma come si può massimizzare il potenziale di crescita dei vitelli? Chiedete allo Sprayfo specialist della vostra zona.

Per maggiori informazioni circa una crescita ottimale

Quali sono per voi i benefici di una maggior crescita?

Che profitto si può ottenere con una crescita supplementare dei vostri vitelli nelle prime 8 settimane? Calcolatelo in pochi minuti utilizzando lo Sprayfo Profit Calculator.

Sprayfo calculator