I vitelli sani crescono spontaneamente 

Nutrizione, igiene e clima: la base di un allevamento senza problemi

Acqua buona e a sufficienza di importanza vitale

L'acqua è l'alimento principale per i giovani vitelli.  Un vitello che non assume acqua o ne assume poca, quando comincia a nutrirsi con mangime concentrato, l'assunzione di cibo e quindi la crescita caleranno drasticamente. Lo ha dimostrato anche una ricerca condotta presso l'azienda sperimentale di Sloten B.V.

Il corpo è costituito per oltre l'80% da acqua. L'acqua svolge un ruolo chiave in tutti i principali processi fisiologici. Per i giovani animali l'assunzione di acqua riveste un'importanza ancora maggiore: per ogni chilo di peso vivo hanno bisogno di più acqua rispetto agli animali più anziani.

Il fabbisogno giornaliero di acqua di un vitello è oltre il 10% del peso corporeo. Un vitello necessita di 1 litro d'acqua per lo sviluppo di nuovi tessuti e di almeno 1 litro per la produzione di urina.

Normalmente un vitello perde attraverso le feci da 0,5 a 0,8 litri di liquidi al giorno. In caso di diarrea si può arrivare fino a 2-3 litri.

 Il vitello cresce meglio con acqua a sufficienza

Nel periodo in cui i vitelli bevono latte per vitelli, l'assunzione di fieno e mangime concentrato è superiore se c'è acqua disponibile a volontà,  come ha dimostrato una ricerca. La libera disponibilità d'acqua, inoltre, comporta un migliore sviluppo del rumine. Sprayfo, nell'azienda sperimentale di Sloten B.V., ha condotto autonomamente uno studio sugli effetti della presenza di acqua a volontà in due gruppi di vitelli paragonabili.

Dallo studio emerge che la mancanza d'acqua comporta inutili ritardi nella crescita (vedere la tabella). Pertanto, è importante che un vitello possa sempre bere acqua fresca e pulita. Gli animali devono poterla individuare e bere senza troppi sforzi e l'assunzione di acqua deve essere facilmente controllabile.

Preferibilmente non acqua di sorgente

Come la quantità, anche la qualità dell'acqua è importante. Una scarsa qualità è negativa per la crescita e la salute dei vitelli.  Inoltre, l'azione di medicinali e preparati somministrati con l'acqua è meno efficace se la qualità dell'acqua è scarsa. Anche il rischio di intasamenti e staratura delle allattatrici automatiche è maggiore. 

Negli allevamenti di bovine da latte si utilizza, oltre all'acqua di rubinetto, anche acqua di sorgente,  ma quest'ultima non ha sempre una qualità buona e costante.  Agli allevatori che utilizzano acqua di sorgente, quindi, si consiglia di farne controllare regolarmente la qualità.

Sprayfo suggerisce di utilizzare per l'allevamento di vitelli sempre acqua dell'acquedotto. L'acqua è un alimento importantissimo ed estremamente conveniente. Per i giovani vitelli l'investimento in questo senso si limita spesso a qualche centesimo di euro a vitello. È un piccolo investimento che può fornire un contributo importante alla crescita e alla salute degli animali.

 

Rischi per la salute nella vostra azienda?

Volete adottare le misure più appropriate per prevenire le malattie dei vitelli nella vostra azienda? Chiedi allo Sprayfo specialist della vostra zona.

Per maggiori informazioni sulla prevenzione delle malattie

La prevenzione delle malattie dei vitelli

La ventilazione nelle vostre stalle è sufficiente? E’ possibile migliorare l'igiene? Quanto è buona la difesa immunitaria dei vitelli'? Discutete il vostro approccio alla prevenzione delle malattie con Ivano Peracchi o con lo Sprayfo specialist della vostra zona.

Consigli diretti